Archivio dell'autore: admin

Manuale tecnico: perché è fondamentale per le aziende?

Nel mondo delle aziende sono davvero tanti i prodotti o i macchinari nuovi che arrivano sul mercato. Spesso questi prodotti sono complicati da usare, specialmente se nessuno ha esperienza al riguardo. Per questa ragione, il manuale tecnico assume un’importanza fondamentale. 

Infatti, grazie a un buon manuale e soprattutto a una redazione tecnica fatta a opera d’arte, le istruzioni e i dettagli in merito a un determinato prodotto sono chiare e semplici da comprendere. Tuttavia, quali sono le caratteristiche di un buon manuale e perché diventa fondamentale nella maggior parte dei casi? Ecco tutto quello che occorre sapere al riguardo

Che cos’è un manuale tecnico? 

Come prima cosa, devi comprendere cos’è un manuale tecnico. Ebbene, si tratta del libro di istruzioni di un macchinario che arriva in un’azienda. Il manuale tecnico possiede al suo interno l’ABC di quel prodotto ed è in grado di fornire tutti i dettagli sul suo funzionamento. 

Per fare un esempio, pensa ad un manuale d’istruzioni per giochi o costruzioni. Questi ultimi ti indicano come puoi usare al meglio il gioco e come devi montare determinati elementi. Ebbene, un manuale tecnico rappresenta la stessa cosa, naturalmente con le dovute proporzioni

In mano a tecnici professionisti, questo elemento è in grado di far comprendere come avviare un determinato macchinario e come sfruttarlo al meglio per ottimizzare la produzione. Allo stesso tempo, questo manuale permette di comprendere anche come avere la giusta manutenzione di una macchina. 

Infatti, seguendo le informazioni riportate su di esse, è possibile garantire la giusta longevità a uno strumento aziendale. Come puoi intuire quindi, se il manuale viene redatto in modo opportuno, può far risparmiare tempo, energie e denaro a un’azienda. 

Non bisogna dimenticare poi, che un manuale del genere di buona qualità possiede anche un catalogo dei pezzi di ricambio. In questo modo, qualora dovesse rompersi un elemento o un pezzo, potrai facilmente individuarlo e procedere con la sua sostituzione. 

In poche parole, se hai a tua disposizione un manuale di eccellente qualità, potrai sempre riuscire a sfruttare tutto il potenziale delle macchine presenti nella tua azienda. 

Quali sono i formati dei manuali tecnici? 

Un tempo i manuali tecnici venivano redatti in modo cartaceo e conservati all’interno di speciali archivi. Ancora oggi, questa è la pratica standard. Una copia cartacea del manuale dovrebbe sempre essere presente nell’azienda ed essere consultata in determinate circostanze. 

Tuttavia, con il passare del tempo molti hanno pensato di realizzare formati PDF ed elettronici di tali manuali. In effetti, se disponi di un manuale PDF puoi approfittare di vantaggi che ti faranno risparmiare molto tempo. 

Ad esempio, questi manuali possono essere sempre a portata di mano, in quanto puoi consultarli semplicemente dal tuo smartphone o dal tuo tablet. Ancora, spesso i documenti PDF hanno un indice che con un semplice click permette di raggiungere direttamente la sezione da consultare. In tal modo, potrai evitare di sfogliare pagine e pagine di informazioni prima di arrivare alla sezione che ti interessa. 

Tuttavia, se vuoi evitare fughe di informazioni o violazioni della privacy, ricorda di dare l’accesso ai manuali tecnici elettronici soltanto ai professionisti che si occupano della manutenzione o del reparto di riferimento. 

In caso contrario, puoi anche decidere di caricare i manuali elettronici in un cloud aziendale, accessibile soltanto grazie alla rete internet presente sul luogo di lavoro e protetta da password e crittografia speciale. 

Manuali tecnici: l’arma in più se vuoi avere successo? 

In ultima analisi, hai potuto vedere come dei manuali tecnici per macchinari aziendali sono fondamentali per la tua attività. Dunque, non sottovalutare quest’aspetto. Ricorda che con la giusta innovazione e voglia di fare puoi trasformare l’esigenza dell’informazione tecnica in un asset strategico e riuscire ad avere una marcia in più rispetto alla concorrenza.

Come funziona il trading sulle scommesse

Come funziona il trading sulle scommesse

Quando si parla di trading a tutti viene in mente quello sulle valute, per cui quello che consiste negli investimenti finanziari, tuttavia questo settore è parecchio più ampio. Difatti, può addirittura comporsi del trading sulle scommesse, che possiamo definire come sportivo.

Si tratta di una tipologia di investimento davvero divertente per tutti coloro che amano questo settore, per cui la consigliamo qualora vi piacesse intrattenervi con lo sport. Questa può anche essere parecchio redditizia con un po’ di fortuna e ottima capacità di prevedere le mosse, per cui non si può che definire, così come ne parlano anche gli esperti, la nuova frontiera del trading.

Vuoi scoprire dei dettagli in più in merito al trading sportivo? Ottimo, allora non possiamo fare altro che consigliarti di continuare nella lettura del nostro articolo, perché te ne stiamo per parlare in maniera specifica e approfondita in modo che tu possa conoscere al meglio questo settore.

Che cos’è il trading sportivo?

Quando si parla di trading sportivo ci si riferisce ad una pratica che ha conquistato davvero tantissimo interesse negli ultimi tempi proprio per le sue prospettive: si tratta di una metodica parecchio comune che ti permetterà di acquistare le quote sulle partite sportive dello sport del tuo cuore, riuscendo così ad ottenere un profitto.

Il trading sportivo si può eseguire su parecchie piattaforme, tuttavia è ovviamente consigliabile scegliere i migliori siti scommesse stranieri online presenti sul mercato per poter ottenere delle valide garanzie sulla propria giocata.

Come funziona il trading sportivo?

Si può effettuare il trading sportivo semplicemente sfruttando le quote. Durante l’esecuzione della partita, colui che ha acquistato le quote avrà modo di vedere l’andamento del suo trading in tempo reale direttamente sul portale in cui questa si è effettuata, osservando quindi il proprio profitto o la perdita.

A differenza delle scommesse, in cui si tende a scommettere sul risultato, il trading consiste nell’analisi complessiva della partita e di tutte le statistiche di cui si ha a disposizione, in modo da ottenere un profitto, per cui in questo caso occorre giocare d’astuzia.
Il trading sportivo si può eseguire su parecchie piattaforme, tuttavia è ovviamente consigliabile scegliere la migliore attualmente presente sul mercato per poter ottenere delle valide garanzie sulla propria giocata.

Conclusioni

Siamo così alla fine del nostro articolo in cui abbiamo avuto modo di analizzare tutti i dettagli più importanti in merito al trading sportivo, tra le mosse certamente più vincenti degli ultimi periodi. Questo, a seconda anche di ciò che dicono gli esperti sul settore, è una vera e propria rivoluzione del mondo delle scommesse, specialmente perché sono nate tantissime piattaforme per poterlo eseguire direttamente dalla comodità di casa propria.

Con un po’ di intuito e buone capacità sportive, gli introiti potrebbero essere davvero interessanti sotto questo punto di vista, per cui il trading sportivo potrebbe rivelarsi realmente redditizio.

Ti ringraziamo quindi per aver approfondito con noi questo argomento, augurandoci che il nostro articolo ti sia stato utile per poter comprendere qualcosa in più in merito al trading sportivo e come questo funziona!

VS Packaging il nuovo fornitore online di packaging che stavi cercando

Vs Packaging è il fornitore di imballaggi che stavi cercando: se hai bisogno di mettere al sicuro un oggetto di piccole o grandi dimensioni puoi affidarti alla professionalità di questa azienda italiana dal carattere totalmente innovativo, che può garantiti la spedizione in brevissimo tempi di tutto ciò che ti serve.

Se hai la necessità di spedire o di conservare più oggetti, dovrai farlo assicurandoti che la loro integrità rimanga tale, cioè dovrai occuparti dell’interno della confezione oltre che dell’esterno: Vs Packaging, nella sua lista di prodotti disponibili, propone come soluzione interna il pluriball, che è quella plastica bombata specifica per creare volume all’interno di una qualsiasi scatola di cartone, in modo da preservare l’oggetto anche rispetto a tratte più lunghe. Circondando bene, infatti, ciò che si deve spedire, con questo particolare materiale composto da cuscinetti d’aria, questo rimane fisso e tende a non essere sballottato nella sua confezione durante il viaggio e, quindi, il trasporto. Ciò che ne deriva è un imballaggio fatto bene ed un cartone esterno dall’aria stabile.

Oltre a questo specifico prodotto, vi sono una serie di altri supplemento che possono essere utilizzati per diversi oggetti o materiali: vi sono innanzitutto i nastri adesivi, per assicurarsi che i pacchi siano ben chiusi, poi le scatole di cartone avana ad onda singola o ad onda doppia, e anche i fogli e i cappucci protettivo da applicare esternamente come ulteriore supporto.

La serie di prodotti elencati e proposti da Vs Packaging è consultabile sul sito omonimo, tramite il menù laterale e gli ordini possono essere effettuati direttamente online, aggiungendo sul proprio carrello ciò di cui si ha bisogno e procedendo all’acquisto con il successivo pagamento.

Per quanto riguarda la tempistica di spedizione, la si può considerare più che rapida: in 24/48 ore la merce ordinata verrà consegnata direttamente all’indirizzo indicato in fase di completamento dell’ordine.

Altra nota molto importante riguarda l’assistenza: nel caso di indecisione rispetto alla capacità dei prodotti, o semplicemente di bisogni un po’ più specifici come ordini dal quantitativo maggiorate, si può fare riferimento all’assistenza clienti, che risponderà in tempi brevi a qualsiasi quesito e fornirà anche preventivi del tutto personalizzati.

Vs Packaging offre soluzioni professionali in tempi brevi e a prezzi convenienti, utilizzando materiali di ottima fattura e una convenienza strepitosa.

A questo punto, l’unica cosa da fare ora è correre a vedere esattamente quanto descritto: visita il sito e te ne renderai conto!

Pregi e difetti dei fondi comuni di investimento

I fondi comuni di investimento sono uno strumento finanziario particolarmente caro agli italiani. Sul mercato se ne trovano tantissimi e non è così semplice scegliere quello “giusto”. Per farlo sono però disponibili varie tipologie di suggerimenti, sia da parte di consulenti fisici, sia attraverso siti e piattaforme di investimento. Del resto le caratteristiche di un qualsiasi fondo di investimento sono pubbliche e facili da reperire.

I vantaggi di un fondo di investimento
Il principale vantaggio offerto da molto tra i fondi di investimento oggi disponibili in commercio è sicuramente la possibilità di attivare una singola speculazione pur mantenendo ben diversificato il proprio portafoglio. In effetti questa è tra le principali motivazioni che portano molti a investire in un fondo comune. Il capitale raccolto attraverso la vendita delle quote di un qualsiasi fondo viene infatti utilizzato dalla società di gestione in modo oculato, cercando gli investimenti che meglio rispondono alle esigenze dei clienti, che possono essere a breve o lungo termine. In questo modo chi acquisisce le quote di un fondo ha la garanzia che la società di gestione impiegherà il capitale per diversi investimenti. I quali possono spaziare anche in vari mercati, in modo da mantenere alta la remunerazione ottenibile. Per il piccolo investitore è un’opportunità particolarmente interessante, anche perché con un capitale di dimensioni ridotte può comunque diversificare il portafoglio di investimenti, senza rischiare eccessivamente.

Contenere il rischio
Anche questa possibilità è offerta da numerosi fondi di investimento, in quanto le società di gestione effettivamente tendono a ridurre esposizioni eccessivamente rischiose. Oltre a questo il piccolo investitore, unendosi ad altri e raggiungendo così capitali di una certa importanza, potrà accedere a speculazioni che altrimenti, se agisse da solo, gli sarebbero precluse in partenza. Altra interessante caratteristica per il piccolo investitore è quella di poter approfittare dei “suggerimenti” di esperti del settore. Nei fatti un fondo comune viene gestito da chi conosce bene i mercati in cui si muove; grazie a questo l’investitore sa di aver affidato il proprio capitale in mani fidate.

Puoi sapere tutto del tuo investimento
Oggi, soprattutto grazie alle informazioni online, è facile conoscere bene come funziona un qualsiasi fondo comune di investimento. Si possono infatti reperire tutte le informazioni che riguardano il tipo di investimento effettuato, i titoli presenti nel portafoglio del fondo, le performance del fondo nel passato e quelle della società di gestione. Questo permette all’investitore di avere a disposizione gli strumenti necessari alla scelta del fondo più interessante possibile.I difetti
I fondi comuni hanno anche dei difetti, come ad esempio l’errata percezione della soglia di rischio. Non tutti i fondo comuni sono a basso rischio, anzi; alcuni, che propongono remunerazioni molto elevate, possono talvolta rasentare un rischio altissimo e per diversi anni non hanno garantito alcun tipo di rendimento. Ci sono poi fondi comuni che prevedono soglie di investimento elevate, per il primo accesso o anche per i successivi. Così come alcuni fondi comuni richiedono ai clienti di versare quote percentuali su quanto investito per la gestione del capitale affidato. La questione fondamentale sta nello scegliere il fondo comune in modo oculato e consapevole.

Activtrades: recensione e opinioni sul Broker

Per coloro che vogliono investire una parte del proprio capitale e avere dei profitti, anche molto interessanti, una delle principali attività, che negli ultimi anni ha subito un aumento di interesse, è il trading online. Soprattutto per il fatto che si possono ottenere dei guadagni anche in maniera piuttosto veloce e questo ha dato l’input a molti di cominciare lo studio di questa attività.

Fino a qualche tempo fa i titoli delle azioni venivano comprati o venduti dai broker forex per conto dei clienti che si affidavano a loro, ma negli ultimi anni l’attività ha subito un cambiamento non da poco, soprattutto nel momento in cui hanno capito il potenziale che poteva avere Internet in questo processo di negoziazione. A questo punto sono stati creati dei siti Internet appositi, ovvero le famose piattaforme di trading online. Tutto questo è nato da una decina di anni e ha fatto in modo che moltissimi investitori potessero comprare o vendere dei titoli tramite il Forex o tramite i CFD.

La piattaforma Activtrades

L’esigenza principale per i vari trader esperti e non che siano, è quella di avere a che fare con una piattaforma affidabile, seria e che consenta loro di operare con dei rischi molto limiti per la propria sicurezza, soprattutto in un periodo dove le truffe si nascondono in ogni dove e il rischio di incapparvi è sempre molto alto. C’è quindi un bisogno di avere a che fare con dei siti e dei broker che ci possano garantire in maniera seria sia l’affidabilità sia la sicurezza, elementi che di certo non vanno trascurati affatto.

Ecco che a questo punto passiamo a trattare di una delle piattaforme per il trading online più importanti e sicure: Activtrades. Questa piattaforma si è collocata tra le piattaforme più affidabili in quanto a garanzia di servizi e assistenza ai propri clienti. Assistenza che viene garantita in modo adeguato e soddisfacente ventiquattro ore su ventiquattro, cinque giorni su sette. Per quanto riguarda i suoi servizi un elemento molto interessante è quello del supporto tecnico, che è operativo dalla domenica al venerdì ed è disponibile in molte lingue tra cui l’italiano, l’inglese, il francese, ma anche il russo, il bulgaro, l’arabo e diverse altre.

Cos’è Activtrades

Dopo questa premessa sulla piattaforma Activtrades addentriamoci in maniera più dettagliata alla scoperta di questa affidabilissima piattaforma. Ora cerchiamo di capire come mai Activtrades è diventata così rinomata e come mai la sua serietà le ha permesso di diventare tra i broker più importanti al mondo.

Innanzitutto cominciamo dalle basi dicendo che Activtrades è un broker che è specializzato nel negoziare in Forex e CFD, per quanto riguarda la sua regolamentazione possiamo dire che ha ottenuto il beneplacito dela FCA (ovvero la Financial Conduct Authority) la cui sede legale si trova Londra, e anche dal DFSA (ovvero dal Dubai Financial Service Authority). Inoltre elemento importante, che può rassicurare anche i trader nostri connazionali, ha ricevuto il beneplacito anche dalla Consob.

L’attività di Activtrades è stata aperta nel 2001 e si è subito rivelata molto affidabile come broker soprattutto per la sua trasparenza e anche, elemento non da poco, per la sicurezza nei confronti dei propri clienti. Tra i servizi di sicurezza di Activtrades ricordiamo i seguenti:

  • TFC, ovvere le norme per quanto riguarda la trasparenza e la correttezza verso i propri clienti, questa è presa in maniera molto seria da questo broker;
  • ICAAP, ovvero la politica per quanto concerne l’adeguatezza del capitale minimo obbligatorio per poter cominciare ad effettuare l’attività di trading online. Una politica molto rigida che è stata adottata da Activetrades;

Segregazione dei fondi, ovvero in altre parole i fondi che vengono depositati dai clienti vengono conservati in fondi bancari che sono secretati, tali fondi sono assicurati tramite il Programma di risarcimento per un valore di 50000 sterline. Ma non finisce qui dal momento che esiste anche un’assicurazione a carattere individuale che copre il risarcimento dei fondi. Il valore di tale risarcimento va oltre le previsioni e si aggira attorno alle 500000 sterline.

Ottimizzazioni SEO onsite per raggiungere la prima pagina nei motori di ricerca

Una delle attività più importanti per coloro che possiedono un sito web è quella relativa ad una serie di ottimizzazioni SEO onsite; si tratta infatti di un’attività probabilmente ancora più importante del posizionamento sui motori di ricerca che, grazie ad una serie di azioni mirate, permettono di aumentare il traffico. Bisogna però precisare che l’ottimizzazione di un sito web è un’attività che deve essere sempre eseguita sia per fare in modo che il portale sia indicizzata in modo ottimale, sia per agevolare il posizionamento SEO.

Volendo definire l’attività di ottimizzazione SEO onsite possiamo sintetizzarla come quelle azioni eseguite sull’host e sui vari file che compongono il sito, finalizzate al miglioramento del posizionamento.

Uno dei primi elementi che riesce ad assicurare l’ottimizzazione SEO onsite è data dall’anzianità del dominio che, con il passare degli anni, diventa più autorevole e ciò comporta che i contenuti di volta in volta pubblicati abbiano un posizionamento migliore.

Subito dopo bisogna prestare attenzione ai cosiddetti domini EMD (Exact Match Domain): se questi infatti dispongono di contenuti qualitativamente validi, avranno una maggiore probabilità di posizionarsi meglio i base alle keywords contenute. Se infatti questi domini avranno all’interno soltanto il brand, avranno un posizionamento più basso.

Una buona ottimizzazione SEO onsite richiede inoltre che venga eseguita una approfondita analisi del server su cui il sito è collocato. L’ipotesi più frequente è quella di un sito che nel corso di un determinato periodo sia soggetto a frequenti downtime; questa circostanza influenzerà ovviamente in maniera negativa il posizionamento del portale. Ma anche delle performance non esaltanti del server tendono ad incidere in modo negativo come nell’ipotesi in cui il firts byte richieda dei tempi molto lunghi. All’opposto, invece, se il sito è molto veloce nel fornire la risposta avrà sicuramente un’ottimizzazione migliore, evitando che i visitatori, a causa di lunghi tempi di attesa, possano abbandonare il sito e orientarsi verso quelli dei competitor.

Per rendere il sito più veloce e maggiormente fruibile è opportuno anche scegliere un sistema di cache, in particolar modo lato server, rende più veloce il sito. Diversamente, un sistema di cache lato client riesce a migliorare la visualizzazione delle pagine già caricate.

Parliamo infine del Content Delivery Network (CDN) che ha lo scopo di rendere fruibili i contenuti del portale in giro per il mondo; se il dominio del nostro sito si trova all’interno di un CDN riuscirà a fornire tutte le risposte prima.