Archivio della categoria: Eventi

New Green Hill: ecco dove organizzare degli eventi aziendali a Roma

Immagina che il tuo team questo mese abbia sudato più di quanto normalmente fa. Sai che puoi essere orgoglioso di loro, che puoi considerarli la tua grande famiglia allargata.

Allora, tu responsabile d’azienda, per ricompensarli vorresti fare qualcosa di magnifico, regalare loro un momento da ricordare e rinnovare il loro spirito di appartenenza ai colori aziendali.

Puoi farlo con un evento aziendale, ed affidarti all’esperienza di un operatore qualificato del settore come New Green Hill.
Magari hai lavorato per mesi col tuo team ad un nuovo progetto, vorresti lanciarlo in grande stile, con un evento importante che possa dare risalto al tuo lavoro e darti la visibilità che il tuo brand merita.
Anche in questo caso, organizzare un momento di condivisione in un ambiente selezionato è un ottimo modo per impressionare positivamente i potenziali acquirenti.
Convention o party in piscina?

La scelta del locale adatto è fondamentale, non è possibile lasciare al caso aspetti quali l’illuminazione, l’ampiezza degli spazi da riservare agli ospiti e la formazione del personale incaricato; che sono aspetti importanti e possono fare la differenza tra un buon lancio e un flop, soprattutto in una città dinamica e viva come Roma.

La location in zona Bufalotta

Il complesso New Green Hill ti mette a disposizione un affascinante casale dell’800, con tanto verde e la possibilità di sfruttare la piscina, un servizio di ristorazione sempre efficiente e disponibile e dei menù scelti coi quali stupire i tuoi colleghi.
I meeting aziendali possono essere tenuti in locali attrezzati sia dal punto di vista logistico che tecnologico e il gruppo può occuparsi dell’organizzazione di tutto l’evento, anche della produzione di torte a tema e decorazioni personalizzate. Che tu voglia consolidare un risultato di business, creare engagement tra i tuoi dipendenti o abbia bisogno di concordare obiettivi e strategie, il complesso New Green Hill ha tutto quello che serve per assicurare la giusta visibilità e comfort ai tuoi eventi aziendali a Roma.

Potrai scegliere tra ampie sale, in grado di ospitare fino a 300 persone, godere degli ampissimi spazi esterni e di uno stile composto ed elegante, in una location in collina, lontana dal caos e dal rumore della città, dove l’attenzione sarà focalizzata esclusivamente su quello che vuoi comunicare!
La cucina è raffinata ed offre un servizio di qualità con prodotti genuini e variazioni per ospiti con intolleranze alimentari. Le sale sono climatizzate e gli scorci del panorama circostanze tolgono il fiato.
Nessun problema di parcheggio e per intrattenere i più piccoli, che avranno a disposizione un parco giochi interamente dedicato a loro.
Non avrai preoccupazioni, un evento aziendale affidato a New Green Hill è una garanzia di successo e professionalità, per celebrare i tuoi successi e quelli del tuo gruppo con il massimo dello stile nella Capitale.

Italian cruise Day: dichiarazione di D. Pellegrino, managing director di MSC Crociere

MSC CROCIERE CHIEDE CABINA DI REGIA NAZIONALE PER LA GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE PORTUALI

Allarme lanciato da Pellegrino (Managing Director): “Italia protagonista, ma troppi porti. Occorre superare provincialismo, altrimenti le compagnie sceglieranno altre destinazioni”

“Il mercato delle crociere raggiungerà quest’anno 17 milioni di passeggeri a livello mondiale, che diventeranno 25 entro il 2015. L’Italia è il principale Paese d’imbarco del Mediterraneo, ma se vuole restare protagonista deve avviare subito una politica seria di ammodernamento delle infrastrutture a livello nazionale, superando la mentalità provincialistica che ha portato oggi alla creazione di oltre 60 porti che vantano una vocazione crocieristica. Pochi però sono oggi davvero competitivi a livello internazionale, mentre al contrario spesso chiedono alle compagnie prezzi fuori mercato a fronte di servizi inadeguati.” E’ questo il tema che Domenico Pellegrino, Managing Director di MSC Crociere ha portato all’attenzione dell’ Italian Cruise Day.
“Non è pensabile per il nostro Paese riuscire a tenere il passo dei volumi di crescita del settore crocieristico senza istituire una cabina di regia a livello nazionale, in quanto i costi operativi di un numero così elevato di porti sono ormai insostenibili. Già adesso, ad esempio, molti porti italiani non sono neanche in grado di accogliere le grandi navi da crociera di ultima generazione e la ragione principale risiede nel fatto che le risorse economiche vengono inevitabilmente disperse per gestire questa eccessiva frammentazione. Il viaggio in crociera inizia e termina a terra, quindi è fondamentale che le infrastrutture garantiscano ai passeggeri imbarcanti, sbarcanti e in transito gli stessi comfort offerti a bordo delle navi. Altrimenti le compagnie saranno costrette a scegliere altre destinazioni più competitive” ha concluso Pellegrino.

Domani al via la III edizione di BtoBe: le imprese dalla Basilicata, la sfida del Sud

Alla vigilia del salone dedicato alle imprese, promosso dalla Compagnia delle Opere a Milano, parte a Potenza la III edizione di un evento che ha deciso di fare della parola sfide una parola d’ordine.

Sfida è immaginare che le imprese del Sud si incontrino e moltiplichino le opportunità di business, sfida è seminare là dove gli altri pensano non ci sia possibilità di crescita, sfida è far incontrare accademia e business, professionisti e imprese, Pubblica Amministrazione e realtà imprenditoriali, giovani e decision maker per intraprendere un dialogo chiaro e costante.

BtoBe proverà a rendere possibile nello spazio di un week-end – sabato 20 e domenica 21 novembre 2010 – l’incontro tra realtà locali ed esperti di livello nazionale per parlare di formazione, innovazione, gestione manageriale, comunicazione, nuove frontiere del web, ambiente e internazionalizzazione per accrescere nel Mezzogiorno la cultura del fare impresa.

Il Centro Congressi Park Hotel di Potenza ospiterà l’evento con una parte espositiva ed un programma di incontri – ricco di dibattiti, workshop, tavole rotonde, interviste – che promette di guardare al futuro non solo della Basilicata ma di tutto il Sud Italia. Il convegno inaugurale dedicato alle sfide d’impresa, tema dell’evento, sarà solo l’avvio di una due giorni intensa in cui la formula privilegiata sarà quella dell’incontro e del confronto.

Il Salone ospiterà i Rettori delle principali Università del Sud Italia che si interrogheranno sul rapporto con le imprese; durante il dibattito dedicato al futuro del fare impresa Alessandro Maggioni – consulente della Simon Kucher & Partners, società leader mondiale in Marketing e Sales – Antonio Mazzeo – Presidente della Wireless Integrated Network che sviluppa tecnologie wireless per il settore biomedicale – Paolo Cattapan – responsabile del Progetto Basilicata Innovazione – Domenica Bellusci – amministratrice della Menstecnica società di ricerca e sviluppo nel settore dell’elettronica e delle nanotecnologie, cercheranno di delineare le caratteristiche del businessman di domani.

I giovani professionisti e le imprese, due realtà che spesso non riescono a parlare la stessa lingua, s’incontreranno per sottoscrivere un Patto che li renda alleati; il Barcamp Europa Imprese, rete internazionale di non-conferenze aperte i cui contenuti sono proposti dai partecipanti stessi, promosso dal Vicepresidente vicario del Parlamento Europeo, ha scelto BtoBe come seconda tappa nel Sud Italia; Filippo Fedele, Andrea Frascati – Responsabili Risorse Umane rispettivamente della Barilla S.p.a. e della SmartPaper – il Presidente dell’AIDP Basilicata (Associazione Italiana Direzione del Personale), Nicola Lombardi, il Presidente della Scuola di Formazione Manageriale “Aforisma”, Elisabetta Salvati, ed altri esperti del settore, si confronteranno sulla migliore strategia da adottare in questi tempi incerti: tagliare il personale o investire nel capitale umano?

A BtoBe 2010 si parlerà anche di comunicazione digitale: fra gli invitati Marco Camisani Calzolari, Professore di “Comunicazione Aziendale e Linguaggi digitali” presso l’Università IULM e Francesco Deramo, delegato Ferpi di Puglia e Basilicata e docente di “Comunicazione Aziendale” presso l’Università di Bari, illustreranno le opportunità del Nuovo Web insieme a Roberto Portanova, Direttore di Spazio RP.

Mostre, attività di team building, riconoscimenti e premi, sportelli consulenziali gratuiti e momenti conviviali completano la proposta del Salone organizzato dall’agenzia SCAi Comunicazione di Potenza che lo scorso anno ha accolto 5000 visitatori e 100 relatori provenienti da tutta Italia e ha coinvolto 50 partner nazionali ed internazionali.

La Sfida del Salone BtoBe 2010 è quella di contribuire allo sviluppo e alla nascita di imprese ad alto tasso di conoscenza che sappiano fare rete.

Costruzioni ferroviarie

All’ interno del seminario internazionale tra la Regione Toscana e la Sassonia ( ex Germania dell’ Est ), che si è svolto a Dresda il 23 Novembre 2009 durante l’ interscambio Italia – Germania riguardante il settore ferrotranviario, il Dr. Alberto Cintelli dirigente di Toscana Promozione, responsabile del Dipartimento di Meccanica e delle Tecnologie Avanzate, ha presentato nell’ ambito dell’ interscambio, tre aziende italiane che rappresentano attualmente degli esempi di vera eccellenza del Made in Italy e in particolare della Toscana, riferite al settore del ferroviario e dell’ alta velocità.

La OFFICINE MECCANICHE RICCI SRL, una delle tre aziende italiane presentate, ma principale riferimento di eccellenza selezionata da Toscana Promozione, ha raccolto un vivissimo interesse per il proprio innovativo Know-How, rappresentato dal nuovo sistema globale di intervento sui mezzi rotabili, che con le proprie piattaforme idrodinamiche semoventi, della serie MOVER – delle vere e proprie aree di lavoro aereo, completamente attrezzate e super sicure – stanno rivoluzionando i sistemi di costruzione e di manutenzione dei nuovi e sofisticatissimi treni e delle più moderne metropolitane per il veloce trasporto di massa.

Erano presenti alla manifestazione di Dresda i più alti dirigenti di Deutsche Bahn ( Ferrovie dello Stato della Germania ) e tra gli altri, in rappresentanza della Regione Sassonia, hanno parlato il Dr. Thomas Richter, Ceo della Promozione Economica della Sassonia, oltre all’ Assessore Regionale per lo sviluppo delle Attività Produttive, Dr.ssa Heike Lutoschka. Era presente il Presidente Regionale di Berlino e Lipzia, della Camera di Commercio Italiana in Germania, Dr. Hans-Jurgen Brauer che ha riportato il forte interesse da parte del governo della regione verso la migliore tecnologia italiana. Erano inoltre presenti, tra gli altri, i più alti rappresentanti delle aziende di valore internazionale, come Ansaldo STS Germany, rappresentata dal suo amministratore Dr. Mario Zaccagnini e dal’ Ing. Frank Salzwedel in rappresentanza della Voith Gmbh.


Il Dr. Alberto Cintelli si è espresso in un’ ampia descrizione delle tre società toscane, presentandone il valore scientifico e il profilo aziendale, sottolineandone lo spirito di innovazione nonché il valore della qualità della ricerca condotta da queste aziende, svolta ed indirizzata al miglioramento della sicurezza negli ambienti di lavoro ed a quello della qualità dei mezzi rotabili viaggianti, tenendo sempre ben presenti l’ incremento delle efficienze produttive di questi moderni e costosi mezzi di trasporto.

La OFFICINE MECCANICHE RICCI SRL orgogliosa dell’ interesse suscitato in così qualificati interlocutori, ha fatto notare, tramite Francesco Ricci presente all’ evento, come dal globale sforzo aziendale siano scaturiti una serie di prodotti all’ avanguardia che hanno fatto dell’ alta qualità il proprio portabandiera. Gli sforzi tecnologici ed intellettuali prodotti negli ultimi anni all’ interno della azienda, hanno fatto sì che essa ottenesse anche alcuni attestati CE di certificazione europea per i propri prodotti. Una certificazione meritatamente ottenuta, da una delle più attente e severe società indipendenti di certificazione europee: la DNV Modulo Uno.

Durante il suo intervento, Francesco Ricci, ha fatto presente all’ attenta e qualificata platea che lo spirito che muove la nostra economia è sempre sospinto dal vento dell’ innovazione e dalla ricerca individuale delle aziende italiane, che hanno sempre contraddistinto in tutti i tempi il valore del proprio impegno e che hanno creato nel mondo il prestigio, universalmente riconosciuto, questa volta anche nel settore ferrotranviario, del Made in Italy.

Dresda: 24 Novembre 2009

www.ricci-meccanica.it

TECNOLOGIE: LA DIFFERENZA TRA SOPRAVVIVERE, VIVERE E FARE BUSINESS

Roadshow Assintel
Presso la sede Ascom di Bologna 10 giugno 2009 ore 9:00

Nell’attuale contesto di crisi economica, l’efficienza e la competitività di ogni azienda stanno diventando le vere carte vincenti per restare sul mercato. Questo è tanto più vero quanto minori sono le dimensioni aziendali, in cui il differenziale si gioca sulla capacità di ottimizzare i processi interni e sulle modalità di porsi verso l’esterno.
Le tecnologie, intese come innovazione dei processi, sono la chiave di volta: solo attraverso un loro sapiente utilizzo sarà possibile entrare in una nuova ottica di “fare azienda”, il cui cardine è ripensare la propria organizzazione attraverso le nuove logiche portate dall’Innovazione.
L’ICT è allora il fulcro di questa silenziosa e inevitabile rivoluzione, che parte dal basso, da ogni singola piccola azienda. E questo è anche il contributo specifico che vogliamo dare: spiegarne il valore e favorire concretamente il contatto fra le PMI e le soluzioni tecnologiche più adatte al loro contesto, per stimolare quel rinnovamento ormai indispensabile ad una vera ripresa del nostro Sistema economico.


G180 – importante iniziativa per le grandi aziende italiane in occasione di shanghai 2010

Alla presenza del Ministro Frattini, con Emma Marcegaglia Presidente di Confindustria, Beniamino Quinteri, Davide Rampello Presidente La Triennale, Michele Perini Presidente Fiera Milano e Alessandro Rosso Presidente Alessandro Rosso Group, si annuncia la nascita di G180.

Il G180 è un progetto che mira ad offrire alle Aziende italiane, la possibilità di essere presenti all’ Expo di Shanghai come protagoniste.
Nato dalla partnership tra due realtà italiane leader nei rispettivi settori – Alessandro Rosso Group per i viaggi incentive e gli eventi, e Lowe Pirella Fronzoni per la comunicazione integrata – con il patrocinio del Commissariato Generale per l’ Expo Shangai 2010, il G180 mette a disposizione pacchetti speciali di viaggio incentive, con vantaggi significativi quali:
• un pomeriggio dedicato alla propria Azienda al Padiglione Italia, una cena all’interno dello stesso con i propri collaboratori,
• un ufficio a Shanghai che può organizzare incontri con possibili clienti locali e tanti altri privilegi che cambieranno in base al pacchetto acquistato,
• la sicurezza di voli con le più qualificate compagnie aeree e soggiorni in hotel prestigiosi.
Questo perché vogliamo offrire alle Aziende la possibilità di fare affari con la scusa di divertirsi.
“L’ Eccellenza Italiana all’Expo 2010 di Shangai” – così commenta Alessandro Rosso direttamente da Roma – “così organizzeremo 18.000 possibilità in più per portare aziende italiane in Cina e per promuovere l’eccellenza italiana presso Casa Italia. L’ Expo di Shangai è un appuntamento strategico per il rilancio delle imprese italiane ”.