Archivio della categoria: Aziende

Le sneaker Dolce & Gabbana, tante colorazioni interessanti

Le nuove sneakers brand Dolce & Gabbana sono riuscite immediatamente a ritagliarsi un posto speciale nel cuore di coloro che amano indossare delle calzature alla moda e allo stesso tempo assai comode.

Vediamo tutti i dettagli che riguardano queste scarpe e quali sono le caratteristiche tecniche che permettono di contraddistinguere questi particolari modelli in maniera ben precisa.

Sono parecchie le novità che vanno a contraddistinguere la nuova collezione di sneakers Dolce & Gabbana e la prima di queste riguarda la scelta delle tonalità che sono state selezionate per rendere le suddette calzature.

In primo luogo occorre sottolineare come, le stesse, siano in grado di contraddistinguersi per le diverse tonalità che sono state scelte, tendenzialmente accese e abbastanza piacevoli da vedere.

La scelta dei colori accesi non stona assolutamente con la direzione intrapresa di recente da parte della casa di moda, che ha deciso di inserire colori come il rosso e il giallo, che risaltano particolarmente specialmente sul bianco, nelle sue nuove calzature, riuscendo quindi a dare una connotazione particolare alle stesse e facendo in modo che le medesime si possano contraddistinguere con grande semplicità e velocità.

Un corpo resistente per le nuove calzature

Le nuove sneakers di Dolce & Gabbana si contraddistinguono anche per essere delle calzature la cui resistenza non viene mai messa in secondo piano e allo stesso tempo offrono l’occasione di avere ai propri piedi un tipo di calzatura che non stringe e crea fastidio ai piedi, offrendo quindi quella sensazione di estremo piacere una volta che le medesime vengono indossate e facendo in modo che i problemi possano essere totalmente assenti.

Pertanto una tomaia e soprattutto una suola che ammortizzano e proteggono il piede, specialmente durante il periodo invernale quando le piogge tendono a essere abbastanza eccessive e quindi potenzialmente fastidiose.

Sneakers adatte a tutti i gusti

Infine è bene sottolineare come queste calzature siano adatte per tutti coloro che amano indossare ai propri piedi delle scarpe che si adattano a ogni tipo di occasione, facendo quindi in modo che le stesse possano essere sfruttate sia per eventi particolari che per una semplice cena con gli amici.

Scarpe quindi molto semplici che permettono di raggiungere un ottimo risultato finale, ovvero fare in modo che con un solo tipo di scarpe si possa avere stile e comodità allo stesso tempo senza alcun tipo di problema.

I servizi offerti da Diamanti e Carati

Diamanti & Carati, è una delle più famose organizzazioni del Trentino Alto Adige per quanto riguarda la gioielleria con un’esperienza che supera i 15 anni.

Questo tipo di azienda è in grado di riparare gioielli di vario tipo anche di grande valore, o realizzare un gioiello adatto alle esigenze del cliente con un prezzo molto conveniente.

L’azienda Diamanti e Carati ha altri servizi che possono essere molto utili e funzionali come il compro oro, ovvero la possibilità di vendere il proprio oro usato alla giusta quotazione di mercato realizzando così un equa valutazione dello stesso. Molteplici sono gli strumenti di valutazione dell’oro, quali la pesatura ed il controllo visivo, ma non solo, vi è anche il test con acido e quello del magnete.

Nella pesatura e controllo visivo, attraverso l’osservazione dei timbri presenti ed anche all’utilizzo delle bilance che sono certificate, si cerca di realizzare una pesatura di questi oggetti davanti proprio al cliente, controllando anche la caratura mediante l’osservazione della targa ufficiale che di solito è incisa proprio nel gioiello e così fornire una prima valutazione. Poi si passerà al test con l’acido, diciamo uno strumento di valutazione dell’oro un po’ più intrusivo di quello che è stato riportato e descritto precedentemente, infatti questo consiste nello sfregare l’oggetto che si vuole vendere, contro una pietra di paragone applicando una certa pressione, con la finalità di lasciare una striscia sulla sua superficie e successivamente inserire al suo interno l’acido, se il colore di questa scia luminosa non scompare allora abbiamo la certezza che quel metallo è oro, questa strumentazione si può utilizzare anche con metalli come argento ed anche platino.

Vi è anche un’altra strumentazione quella del magnete, che consiste nel utilizzare un magnete sui metalli, se sono preziosi, il metallo non sarà attirato dal magnete.

Una volta confermati tutte queste valutazioni l’importo che è stato concordato verrà pagato.

Se l’importo è inferiore ad una cifra di 499,99 Euro, il cliente riceverà immediatamente in contanti proprio l’importo pattuito, se invece il credito è superiore alla cifra elencata in precedenza, il pagamento sarà effettuato mediante assegno o anche bonifico bancario. Per la registrazione del cliente è inoltre obbligatorio presentare un documento d’identità valido.

L’azienda è anche in grado di offrire un servizio di acquisto di argento, che consiste nell’andare a valutare e vendere il proprio argento come forchette cucchiai, forchette, coltelli, ma anche piatti, calici, candelabri, brocche e molti altri oggetti in argento.

Diamanti&Carati è inoltre in grado di attuare un altro servizio per il cliente, ovvero quello di acquisto di diamanti, in pratica si cerca di attuare una valutazione del valore del diamante attraverso la rilevazione dei 4 seguenti parametri, ovvero quello del colore, della chiarezza e del taglio.

Questo tipo di azienda è anche in grado di offrire ai clienti orologi di prestigio.

Pluriball, molteplici utilizzi ed utilità negli imballaggi

Pluriball, o più semplicemente millebolle, nasce, come tutte le grandi invenzioni che si rispettino, quasi per caso in un garage del New Jersey, nella seconda metà degli anni cinquanta. L’idea dei due ingegneri era quella di produrre una carta da parati in plastica, ma questo prodotto non ebbe il successo auspicato. Tuttavia, dall’esperimento dei due, nacque un’invenzione che sarebbe stata destinata a migrare in ogni dove: un materiale oggi indispensabile per l’imballaggio e un simpaticissimo, irresistibile antistress.

Il millebolle, generalmente viene utilizzato per proteggere gli oggetti fragili dagli urti, soprattutto nel caso di spedizioni, o di articoli regalo particolarmente delicati. Lo si può ritrovare anche in imballi di grandi dimensioni per progettare mobili, attrezzatura elettronica etc. Più di recente è diventato parte integrante delle buste di grandi dimensioni per proteggere il contenuto da eventuali possibili rotture.

Attualmente il pluriball è disponibile in diverse varianti di cui cambia grammatura e dimensione delle bolle, è facilmente reperibile in negozi specializzati nella vendita e produzione di materiale per l’imballaggio ed è possibile acquistare il pluriball anche online su siti specializzati. Tuttavia internet resta un pozzo inesauribile di siti e-commerce (non solo amazon, ma anche siti specifici dedicati) che consentono di ricevere comodamente a casa il prodotto, permettendo al cliente di comparare tipologia e prezzo.

Presumibilmente, l’utilizzo di questo prodotto sarà destinato a crescere, in particolare se si considera il progressivo repentino aumento degli acquisti web di qualsivoglia tipologia di prodotto.

Il millebolle è indispensabile soprattutto per aziende e negozi che trattano merce delicata e soggetta a possibili rotture, ma può palesarsi utile anche per fini privati. Nel caso di un trasloco, il pluriball si rivela una manna dal cielo per proteggere cristalli, oggettistica in vetro o di preziosa manifattura, così da evitare che una leggerezza o una movimentazione maldestra dei pacchi possa determinare spiacevoli inconvenienti.

Non dimentichiamo che, scoppiare le bolle d’aria è un gradevole gioco antistress a cui difficilmente ci si sottrae. A tal proposito è stata condotta una vera e propria ricerca scientifica che ha appurato come le persone che avevano scoppiato le bolle d’aria fossero più calme rispetto a quelle che non l’avevano fatto. Si è trattato di un tentativo volto a spiegare i motivi di tanto appagamento nello svolgere un’attività apparentemente così sciocca e, certamente, compulsiva.

Tuttavia, non mancano gli usi alternativi di questo materiale che, come sempre, fa scaturire, nella mente dei più creativi, idee di ogni tipo. È il caso di un artista newyorkese che, ricorrendo ad un’abbondante dose di pazienza, ha iniettato del colore acrilico in ogni singola bolla ricreando l’effetto dei pixel che compongono un’immagine. Il risultato di questo minuzioso e scrupoloso lavoro hanno dato vita a dei ritratti che hanno conquistato il mondo dell’arte.

Tra le altre curiosità una, tanto assurda quanto simpaticissima, è denominata “Antistress for free” ed è un’iniziativa milanese ad opera di uno street artist che ha dotato alcune fermate dell’autobus di buste di pluriball da utilizzare come passatempo scaccia-noia (e scaccia-stress).

Tantissime idee per le tue stampe digitali su LemonPrint

Negli ultimi decenni le tecniche di stampa, grazie anche al continuo progresso tecnologico, hanno fatto degli enormi passi in avanti. Fino ad alcuni anni fa per stampare volantini, brochure, biglietti da visita, etc ci si doveva per forza recare di persona presso una tipografia. Questo naturalmente implicava una notevole perdita di tempo, senza contare che spesso il risultato finale ottenuto, non era nemmeno in linea con le aspettative. Oggi, grazie alla diffusione di queste nuove tecnologie, e all’introduzione di nuovi macchinari, la stampa digitale è diventata sempre più “on demand”. Adesso è l’utente al centro del processo, e può finalmente scegliere in autonomia i file da stampare, può impostare i parametri di stampa specifici e può regolare qualsiasi altro dettaglio fondamentale per garantire un’ottima qualità del prodotto finale. Per fare tutto questo è sufficiente caricare i propri file su una piattaforma online, inviarli e nel giro di pochi giorni si otterrà direttamente a casa l’immagine sul supporto desiderato. Da non sottovalutare nemmeno il fatto che in questo modo chiunque può effettuare ottime stampe, anche senza avere abilità grafiche. Ed è proprio questa la missione di LemonPrint, piattaforma online che rivoluziona il modo di stampare.

Intuitivo, veloce e personalizzabile

Queste sono le caratteristiche principali sulle quali si basa LemonPrint. Ce ne si accorge subito non appena si accede al sito, cliccando sul pulsante giallo centrale “Stampa il tuo file“, si può decidere se trascinare direttamente in questo spazio il file da stampare oppure se selezionarlo da una cartella del proprio computer (si possono allegare fino a due file contemporaneamente). Infine per completare l’upload basta premere sul tasto “Apri”, e il gioco è fatto! Intuitivo e veloce, certo ma anche e soprattutto personalizzabile. Dopo aver caricato i propri file infatti è possibile selezionare impostazioni diverse per ogni singolo file caricato e mandato stampa. Direttamente dal proprio PC, in pochi minuti, si possono impostare tutte le caratteristiche estetiche e qualitative che il progetto finale deve avere. Il catalogo dei prodotti che possono essere stampati, proposto da LemonPrint è incredibilmente ampio e differenziato, spazia dai biglietti da visita, alla carta intestata, agli opuscoli, alle riviste, ai cataloghi, ai volantini, e a moltissimo altro ancora. Si può inoltre scegliere anche la qualità della carta che si desidera utilizzare, la grammatura, le dimensioni delle pagine, il numero dei fogli da stampare, il tipo di supporto e così via, la creatività grazie a LemonPrint non ha più limiti.

Ma i vantaggi sono facilmente visibili anche per quello che riguarda i costi, nel sito infatti vengono periodicamente proposte offerte speciali su prodotti specifici. In questo momento ad esempio, è in corso una promozione sulla stampa dei biglietti da visita! E se si avessero ancora dei dubbi o delle domande? Nessun problema, LemonPrint mette a disposizione Frizz, un efficientissimo assistente virtuale, che attraverso una live chat risponde in tempo reale a qualsiasi perplessità o domanda, guidando gli utenti in tutto il processo, dall’invio dei file fino alla stampa. Quindi se quello che si cerca è una consegne in tempi rapidi, lavori di alta qualità con colori al top, e personalizzazione basta andare su www.lemonprint.com.

Avviare un commercio con l’estero con i servizi groupage

Molte aziende italiane sono solite commercializzare solo ed elusivamente entro i confini del nostro paese, aziende queste che possono dirsi positive, fertili, realtà di successo, ma che ad un certo punto sicuramente si sentiranno un po’ limitate, consapevoli che si potrebbe fare di più. Ci sono infatti così tanti paesi nel mondo, che limitarsi solo ed esclusivamente al commercio con l’Italia non sembra poi essere un’idea così positiva. Commercializzare con l’estero è fondamentale se si desidera crescere, se si desidera che la propria azienda arrivi ad un livello superiore, con la possibilità di diventare persino leader nel proprio settore di riferimento. Si tratta insomma di un obiettivo questo che tutte le aziende italiane dovrebbero assolutamente prendere in considerazione.

Il salto dal commercio nazionale a quello internazionale è però davvero molto difficile da compiere. Non è difficile riuscire a trovare i primi clienti esteri, quelli oggi come oggi si trovano piuttosto facilmente, anche solo partecipando a delle fiere di settore, anche solo investendo in un po’ di pubblicità online. Le comunicazioni poi oggi come oggi sono sempre più snelle e veloci proprio grazie alle nuove tecnologie e chiunque ha la possibilità di partire per un viaggio di lavoro all’estero in qualsiasi momento, senza più spendere necessariamente chissà quanti soldi. Il problema è che commercializzare con i primi clienti esteri comporta spese di trasporto davvero molto ingenti.

Inizialmente è impossibile infatti che la domanda sia molto elevata. Si ha quindi la necessità di spedire poca merce. Avete una vaga idea di quanto può costare un container praticamente vuoto? Questo vale ancora di più nel caso di un trasporto refrigerato, che necessita infatti di container di ultima generazione, in possesso di apposite strumentazioni per il rilevamento della temperatura e per il suo costante mantenimento durante tutto il viaggio, nonché di personale altamente qualificato che si in grado di controllare anche manualmente la situazione e di intervenire in caso di qualche malfunzionamento. C’è sempre la possibilità di spedire per via aerea, dirà qualcuno. Certo, è vero, ma non dovete credere che risparmierete chissà quanto. Anzi, spesso la spedizione aerea costa addirittura di più.

Davanti ad una situazione di questa tipologia, molte aziende italiane dicono no al commercio con l’estero, chiudendo delle porte che per loro sarebbero invece un vero e proprio trampolino di lancio verso il successo. Non dovete chiudere quelle porte, care aziende, bensì sfruttare un servizio di trasporto in groupage, che per fortuna oggi viene offerto da molte ditte specializzate in trasporti. Il trasporto marittimo in groupage consente a più aziende di dividere lo spazio del container e quindi anche le spese. Questo significa che è possibile inviare all’estero anche poche quantità di prodotti senza spendere un’esagerazione, anzi spendendo pochissimo, sia che si tratti di prodotti che hanno bisogno di un trasporto refrigerato, sia che si tratti di prodotti invece meno delicati. Grazie ad un servizio di questa tipologia il salto dal commercio nazionale a quello internazionale diventa molto semplice da compiere e finalmente è possibile mettersi sulla strada del successo senza alcun tipo di problema.

Le shopper personalizzate come pubblicità itinerante

Quante volte, durante una passeggiata, una semplice shopper di un passante riporta alla mente il marchio di appartenza, e suscita il desiderio di recarsi presso quel negozio? Oppure, quante volte questa situazione fa ricordare di dover effettuare degli acquisti in quel punto vendita?
La risposta è, sicuramente: molte volte.
Ed infatti sono tantissime le persone che ammettono di essere incosciamente attratte all’acquisto anche dalla visione di una semplice shopper, che per tale ragione non deve essere considerata come una forma pubblicitaria secondaria, bensì come un potente strumento per diffondere informazioni su un marchio.

È sufficiente navigare per poco tempo su un motore di ricerca per comprendere che, non a caso, sono molte le inserzioni che offrono questi servizi.
Ma vista l’importanza del tema, è sempre consigliato rivolgersi ad esperti del settore, in grado di fornire qualità di materiali e di idee.

A tal proposito basta dare un’occhiata al sito https://www.atomoplast.it/ per capire come è possibile personalizzare le shopper per tipologia, materiali e colori.

Come creare una shopper che si distingue dalle altre

Le shopper, in prima istanza, sono una sorta di cartellone pubblicitario in miniatura, sul quale si può imprimere il proprio logo, e farlo in maniera accattivante e d’impatto.

Tutte le grandi aziende hanno, infatti, shopper in cui il proprio logo spicca su un fondo diversamente colorato, e attira l’attenzione dei passanti senza lasciare dubbio circa la provenienza della stessa.

In una shopper, inoltre, si può sfruttare lo spazio a disposizione per brevi slogan tipici del brand, per indicare l’indirizzo del negozio qualora fosse di prima apertura, oppure per lanciare delle offerte esclusive che possono, così, essere viste anche da chi non frequenta abitualmente l’esercizio di riferimento.

Non meno importante, una shopper può essere anche bella e caratteristica.
Vi sono shopper di diversi materiali, con decorazioni particolari che le rendono piacevoli da un punto di vista estetico, dalle forme più strane e simpatiche.
Questo ha un impatto incredibile su chi le guarda, perchè spinge a riutilizzare la shopper per trasportare altri oggetti.
Specialmente durante i lunghi viaggi, ci si serve di tanti contenitori per trasportare i beni necessari, quindi una semplice shopper può varcare addirittura i confini locali, favorendo l’esposizione del marchio e spingendo a cercare informazioni, cosa estremamente utile qualora l’attività disponga di uno shop online.