Domani al via la III edizione di BtoBe: le imprese dalla Basilicata, la sfida del Sud

Alla vigilia del salone dedicato alle imprese, promosso dalla Compagnia delle Opere a Milano, parte a Potenza la III edizione di un evento che ha deciso di fare della parola sfide una parola d’ordine.

Sfida è immaginare che le imprese del Sud si incontrino e moltiplichino le opportunità di business, sfida è seminare là dove gli altri pensano non ci sia possibilità di crescita, sfida è far incontrare accademia e business, professionisti e imprese, Pubblica Amministrazione e realtà imprenditoriali, giovani e decision maker per intraprendere un dialogo chiaro e costante.

BtoBe proverà a rendere possibile nello spazio di un week-end – sabato 20 e domenica 21 novembre 2010 – l’incontro tra realtà locali ed esperti di livello nazionale per parlare di formazione, innovazione, gestione manageriale, comunicazione, nuove frontiere del web, ambiente e internazionalizzazione per accrescere nel Mezzogiorno la cultura del fare impresa.

Il Centro Congressi Park Hotel di Potenza ospiterà l’evento con una parte espositiva ed un programma di incontri – ricco di dibattiti, workshop, tavole rotonde, interviste – che promette di guardare al futuro non solo della Basilicata ma di tutto il Sud Italia. Il convegno inaugurale dedicato alle sfide d’impresa, tema dell’evento, sarà solo l’avvio di una due giorni intensa in cui la formula privilegiata sarà quella dell’incontro e del confronto.

Il Salone ospiterà i Rettori delle principali Università del Sud Italia che si interrogheranno sul rapporto con le imprese; durante il dibattito dedicato al futuro del fare impresa Alessandro Maggioni – consulente della Simon Kucher & Partners, società leader mondiale in Marketing e Sales – Antonio Mazzeo – Presidente della Wireless Integrated Network che sviluppa tecnologie wireless per il settore biomedicale – Paolo Cattapan – responsabile del Progetto Basilicata Innovazione – Domenica Bellusci – amministratrice della Menstecnica società di ricerca e sviluppo nel settore dell’elettronica e delle nanotecnologie, cercheranno di delineare le caratteristiche del businessman di domani.

I giovani professionisti e le imprese, due realtà che spesso non riescono a parlare la stessa lingua, s’incontreranno per sottoscrivere un Patto che li renda alleati; il Barcamp Europa Imprese, rete internazionale di non-conferenze aperte i cui contenuti sono proposti dai partecipanti stessi, promosso dal Vicepresidente vicario del Parlamento Europeo, ha scelto BtoBe come seconda tappa nel Sud Italia; Filippo Fedele, Andrea Frascati – Responsabili Risorse Umane rispettivamente della Barilla S.p.a. e della SmartPaper – il Presidente dell’AIDP Basilicata (Associazione Italiana Direzione del Personale), Nicola Lombardi, il Presidente della Scuola di Formazione Manageriale “Aforisma”, Elisabetta Salvati, ed altri esperti del settore, si confronteranno sulla migliore strategia da adottare in questi tempi incerti: tagliare il personale o investire nel capitale umano?

A BtoBe 2010 si parlerà anche di comunicazione digitale: fra gli invitati Marco Camisani Calzolari, Professore di “Comunicazione Aziendale e Linguaggi digitali” presso l’Università IULM e Francesco Deramo, delegato Ferpi di Puglia e Basilicata e docente di “Comunicazione Aziendale” presso l’Università di Bari, illustreranno le opportunità del Nuovo Web insieme a Roberto Portanova, Direttore di Spazio RP.

Mostre, attività di team building, riconoscimenti e premi, sportelli consulenziali gratuiti e momenti conviviali completano la proposta del Salone organizzato dall’agenzia SCAi Comunicazione di Potenza che lo scorso anno ha accolto 5000 visitatori e 100 relatori provenienti da tutta Italia e ha coinvolto 50 partner nazionali ed internazionali.

La Sfida del Salone BtoBe 2010 è quella di contribuire allo sviluppo e alla nascita di imprese ad alto tasso di conoscenza che sappiano fare rete.

Comments

comments

Lascia un commento