Accordo tra Banca Monte dei Paschi di Siena e Banca Popolare di Puglia e Basilicata sulla cessione di 15 sportelli per 73,5 milioni di euro

 

Accordo tra Banca Monte dei Paschi di Siena e Banca Popolare di Puglia e Basilicata sulla cessione di 15 sportelli per 73,5 milioni di euro

21 Luglio 2009
Per Bmps è attesa una plusvalenza di 46 milioni

Siena – Banca Monte dei Paschi di Siena e Banca Popolare di Puglia e Basilicata (BPPB) hanno firmato il contratto per la cessione di un lotto di 15 sportelli del Gruppo Montepaschi alla BPPB (7 dei quali in Lombardia, 6 in Piemonte e 2 nel Lazio), in linea con il programma di asset disposal e le indicazioni dell’Antitrust.

BPPB ha acquisito il lotto ad un prezzo di 73,5 milioni di euro, corrispondente ad un multiplo della Raccolta Totale del Ramo d’Azienda pari all’11,2%. Sulla base del prezzo concordato, sono previsti una plusvalenza (al lordo dell’effetto fiscale) di 46 milioni di euro e un beneficio al tier 1 Ratio, connesso anche alla liberazione di RWA, quantificabile in +5 bps circa, in linea con quanto atteso dal programma di dismissione degli sportelli.

Se ti piace questo blog ti potrebbero interessare queste nostre iniziative dedicate all’ Economia e al Mondo Bancario.


Comments

comments

Lascia un commento