COSI’ SI PUO’ SUPERARE LA CRISI DELL’EDILIZIA

A CarraraFiere, dal 3 al 5 aprile, c’è EdilTirreno Expò, la fiera dedicata alle imprese che producono e distribuiscono materiali e tecnologie e agli specialisti del settore; propone le novità con un programma di convegni dedicati a innovazione, proposte tecniche e formazione ma anche per discutere strategie di sostegno e rilancio del comparto.

Se le ricette per superare la crisi dell’economia a livello mondiale sono tante, una soluzione riscuote consensi unanimi: sostenere e rilanciare il settore dell’edilizia in tutte le sue articolazioni è indispensabile per far ripartire l’economia reale.

Ne sono convinti gli operatori del settore delle costruzioni e collegati, che parteciperanno a EdilTirreno Expò, seconda edizione della fiera organizzata da CarraraFiere e Promofiere, dedicata alle imprese che producono e distribuiscono materiali e tecnologie ed ai professionisti e specialisti del settore che si tiene a CarraraFiere dal 3 al 5 aprile.

Non sarà una manifestazione limitata al solo settore espositivo, ma avrà anche l’obiettivo di approfondire tematiche di carattere tecnico oltre che le strategie e gli strumenti da adottare per superare un momento estremamente difficile per il comparto a livello nazionale e regionale. Comparto che solo in Toscana occupa oltre 100.000 addetti.

”In questo momento- sottolinea Stefano Varia Presidente di Ance Toscana – chiediamo a tutti i soggetti pubblici, Regione, Comuni, Province,di accelerare al massimo gli investimenti anche in opere pubbliche cosiddette minori, le uniche in grado di dare respiro alle imprese medio piccole diffuse sul territorio. Sul versante dell’edilizia privata Ance Toscana chiede di semplificare le procedure urbanistiche a livello comunale, occorre quindi che la Regione modifichi alcune norme della legislazione regionale. Guardiamo poi con favore al progetto della Giunta Regionale in materia di edilizia sociale ed in particolare al preannunciato piano stralcio di edilizia abitativa.”

In questa cornice si inserisce il convegno che si svolgerà sabato 4 aprile alle 10.00, curato da ANCE Toscana sul tema “Offerta economicamente più vantaggiosa” che ha l’obiettivo di approfondire anche alcuni aspetti del criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa basato su un’idoneità tecnica-economica che deve essere rapportata alla natura ed all’importo delle prestazioni oggetto della gara, per cui la scelta dell’offerta non è affidata al solo ribasso del prezzo, ma tiene conto della valutazione comparativa di altri elementi quali: termine di consegna, merito tecnico, qualità, caratteristiche estetiche e funzionali, assistenza tecnica, solo per citarne alcuni.

Il programma dei convegni di EdilTirreno è ricchissimo, oltre venti iniziative nell’arco di soli tre giorni (www.ediltirrenoexpo.com  )con un momento di grande partecipazione prevista per il convegno/talk show sulla Distribuzione Edile che si svolgerà nella mattina di domenica 5, organizzato in partnership con “Il Giornale del Rivenditore Edile”. L’obiettivo è quello di comprendere come si stanno comportando i rivenditori edili per fronteggiare la crisi e quali sono gli strumenti, le strategie, per trasformare la flessione in opportunità. A queste domande risponderanno alcuni protagonisti della distribuzione tra cui BigMat, Gruppo Made, Gruppo Edile Fiorentino, Consorzio Rivenditori Edili.

Sempre in tema di soluzioni, ANCI Toscana e MPS Leasing organizzano venerdì 3 aprile, alle 10.00, “Leasing in costruendo” per studiare gli strumenti finanziari per l’edilizia; sempre venerdì alle 14.00, ASSODIMI e ASSONOLO organizzano “Il Noleggio: la risposta alla crisi – Come creare ricchezza e flessibilità nel parco macchine”.

Molti anche gli appuntamenti dedicati a formazione e approfondimento tecnico.

Nella giornata di venerdì sono previsti, in particolare:

– alle 10.00 “Nuova normativa antisismica” curato dalla Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Toscana; alla stessa ora Confartigianato Imprese di Massa Carrara si occuperà di “Tecniche e normativa per l’installazione delle Linee Vita”.

Alle ore 14.30 CasaKyoto – TEP srl presenteranno il convegno “CASAKYOTO in 10 mosse. Come riqualificare l’edilizia esistente”.

Alle 16.00 è in programma il corso di aggiornamento sul “DM 37/08 e impianti antincendio: analisi delle norme UNI EN 12845, UNI 9795, UNI 10779 e UNI EN 671 e argomenti correlati” curato da CNA ed UNI con il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico; alla stessa ora, “Ventilazione degli edifici: dalla ventilazione naturale alla ventilazione meccanica controllata” organizzato dalla Federazione degli Ordini degli Architetti della Toscana.

Conclude la giornata il seminario “Biocalce: materiali naturali da costruzione nell’edilizia del benessere” (alle 16.30) a cura di Kerakoll e dell’ Istituto Nazionale di Bioarchitettura.

La giornata di sabato avrà come appuntamento centrale il decreto legislativo 81/2008.

Alle 9.00 si aprirà con il corso di aggiornamento tecnico professionale sul tema “DM 37/08 e impianti antincendio: analisi delle norme UNI EN 12845, UNI 9795, UNI 10779 e UNI EN 671 e argomenti correlati” organizzato da CNA ed UNI con il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico.

Da segnalare anche:

Alle ore 10.00 il seminario sul Testo Unico Decreto Legislativo 81/2008 in tema di “Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro” organizzato da Confartigianato Imprese di Massa Carrara.

Sempre alle 10.00 il corso di aggiornamento professionale per coordinatori alla sicurezza a cura di CNA Toscana sulle Linee Vita “Progettare la sicurezza nelle coperture”.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.00 LIGNOTREND e Adria Legno Service srl presenteranno “LIGNOTREND: un sistema ad alte prestazioni architettoniche alla portata di tutti per il costruire sostenibile”.

Alle 14.00 è in programma anche il seminario con role-playing game di simulazione di un’indagine a seguito di un infortunio sul lavoro organizzato da Prevenzionesicurezza.com “Decreto legislativo D.Lgs. 81/08 Sicurezza sul lavoro a 360°? ”.

Si parlerà ancora de “I vantaggi degli impianti fotovoltaici in risposta all’evoluzione delle norme” con Solar Solutions Italia srl a partire dalle ore 15.30.


Comments

comments

Lascia un commento