Forlì-Cesena – Interventi per promuovere l’internazionalizzazione

Sostenere le iniziative che favoriscano l’internazionalizzazione delle imprese è uno degli obiettivi promozionali della Camera di Commercio di Forlì-Cesena. Per questo la Giunta Camerale ha approvato, nell’ultima riunione del 17 marzo scorso, una serie di interventi, per un totale di oltre 276.000 euro, destinati ad iniziative che vedono coinvolti imprese, organismi ed associazioni imprenditoriali.
Sono stati concessi contributi per oltre 160.000 euro destinati a 63 imprese della provincia che hanno partecipato a manifestazioni fieristiche all’estero nell’anno 2008. Le imprese hanno scelto, oltre alle fiere nell’Unione Europea (Germania, Francia, Spagna) anche quelle in Paesi lontani, tra questi la Russia, l’Ucraina, gli Emirati Arabi Uniti, l’Algeria, la Libia, gli Stati Uniti d’America, la Cina e Hong Kong.
L’Ente ha inoltre aderito ad una serie di interventi progettati insieme con Unioncamere Emilia-Romagna nell’ambito del programma integrato di attività 2009 per l’internazionalizzazione, finalizzato alla realizzazione di iniziative di sistema che vedono il coinvolgimento di tutte le Camere della regione. Rientrano in questo programma l’organizzazione di incontri, visite aziendali, missioni economiche, workshop settoriali, studi di fattibilità, adesione a desk che favoriscono i contatti fra imprese italiane e straniere.
E’ stato poi approvato il progetto-pilota denominato “Internazionalizzazione delle Filiere” che, facendo seguito alle due precedenti esperienze del “Temporary Management”, prevede l’attivazione di due team di risorse junior che affiancheranno altrettante aggregazioni di imprese (composte da almeno tre aziende) nella realizzazione di propri progetti di penetrazione o consolidamento nei mercati esteri. Ogni team, che verrà collocato presso gli uffici aziendali mediante tirocinio formativo, sarà composto da due giovani neolaureati della scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori e della Facoltà di Economia o Scienze Politiche del Polo di Forlì.
Nell’ambito della 46° Fieravicola Internazionale, organizzata dal 2 al 4 aprile a Forlì, la Camera, oltre ad essere presente con un proprio stand, contribuisce per un totale di 40.000 euro al programma della Fiera che prevede la partecipazione alla manifestazione di una settantina di buyer provenienti dai Paesi del Mediterraneo e dall’Est Europa, in particolare. Durante la rassegna fieristica, di rilevante importanza considerato il peso della filiera avicola nel contesto economico locale, saranno organizzati business meeting tra gli operatori e saranno offerti tutti i servizi necessari per favorire le più ampie relazioni commerciali fra i Paesi.

Camera di commercio di Forlì Cesena

Ufficio stampa, Paola Mettica, e-mail: paola.mettica@fo.camcom.it


Comments

comments

Lascia un commento